Organizziamoci!

Sono stato invitato a partecipare ad un corso di aggiornamento professionale. I due organizzatori hanno rivolto ai partecipanti il consueto saluto parlando a braccio, sedendosi al tavolo con circa 30 minuti di ritardo rispetto all’orario previsto. Dopo pochi minuti, non avendo preparato un discorso, hanno dovuto ammettere di non avere notizie del primo relatore; hanno iniziato entrambi e contemporaneamente a provare a contattare l’assente con i loro cellulari di servizio, ma senza successo. Quindi hanno cominciato a chiedere agli astanti se qualcuno, per caso, avesse il programma del corso per capire o ricordarsi chi fosse il successivo relatore. Uno solo dei circa 30 professionisti presenti era arrivato armato di programma. Sono, quindi, partite le telefonate per provare ad anticipare l’inizio del secondo intervento. Essendo impossibile chiedere a chiunque a Roma di anticipare un appuntamento, di lunedì mattina e con il raccordo anulare bloccato, i partecipanti sono stati invitati a fare una pausa (non c’era l’abituale coffee break) e a tornare in aula dopo un’ora e un quarto. Quando il secondo relatore, puntuale e preparato, ha iniziato la sua esposizione, ci si è resi conto che la voce non era amplificata. C’è voluta quasi mezz’ora per trovare un tecnico che portasse nell’aula un amplificatore e gli altoparlanti e li collegasse, con un cavo volante, al microfono. Tutto è finito per l’ora di pranzo, puntualmente ….. anzi con dieci minuti di anticipo.

Tornato in ufficio trovo nella mia casella un messaggio di mia figlia di 12 anni. Ha preparato un biglietto di invito per la sua festa di compleanno e mi chiede di stamparlo. L’ha reso accattivante curando la grafica. Ha fornito le informazioni indispensabili (il giorno, il luogo, l’ora della festa) ma anche quelle utili ma marginali (il programma dei giochi, l’abbigliamento suggerito, ecc.). So che ha anche preparato l’elenco delle attività da svolgere in casa e in giardino e la lista degli acquisti per addobbare la casa e preparare la merenda, dimostrando capacità organizzativa degna di miglior causa e di età più matura.

Coltivando questa sua predisposizione potrebbe ottenere, più avanti, grandi soddisfazioni ma ho paura che non potrà evitare qualche cocente delusione.

Annunci

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...