Piccolo scoop

Gomme americane appiccicate sul pavimento rivestito di gomma bullonata, i finestrini oscurati da graffiti, pareti istoriate da ideogrammi all’uniposca, mancorrenti appiccicosi, odore di carne umana, pelle esposta e tatuaggi che invadono il campo visivo con arroganza, tutto questo fa da scenario ad un viaggio sui vecchi treni della Metro B di Roma, in una mattinata di maggio, già satura di caldo e di stanchezza. Ma una piccola soddisfazione me la prendo lo stesso. Con il mio smartufone catturo una immagine di rara armonia, un quadro di Botero è vivo davanti a me: ciccia levigata e composta, in posa sul sedile di fronte.

Amo anche le foto che scattai.

Annunci

One thought on “Piccolo scoop

  1. In ogni ambiente ed in ogni occasione, con l’occhio allenato, si può distillare qualcosa di buono o qualcosa di bello, anche quando meno te lo aspetti. Sono esperienze da conservare, di cui fare tesoro.

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...