3 – Non amo che le foto che non scattai

tavola di MieUna sera nei pressi di Humlebaek, Sealand, Danimarca. Siamo a casa di Mie. Ci ha riuniti insieme a tavola nella sua casa di campagna. Porcellane e cristalli. Le grandi finestre inquadrano la campagna. I ragazzi giocano fuori, noi ci attardiamo, con Gorm e Tiziana a parlare di ciò che oggi sono le nostre famiglie, tutti stupiti del tempo che è passato, dei nostri errori e della conquista di questo tempo ritrovato. Il sole scende con lentezza indicibile. Nessuno di noi vuole muoversi per accendere la luce, o delle candele. Il cielo si fa scuro e le nostre persone sono ormai quasi solo delle voci. Troppo buio per fotografare. Ma, ecco, proprio ora è ora di andare.

Annunci

One thought on “3 – Non amo che le foto che non scattai

  1. Si , Mara, sembra proprio di esseri lí in compagnia di mie e di Kare Brixsen….
    la luce , specialmente…………

Dì la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...